Irlanda: 6 piatti tipici e dove mangiarli

Tempo di lettura 5 minuti

In questo strano periodo che stiamo vivendo, c’è qualcosa che ci accomuna tutti: la cucina.
C’è chi prova nuove ricette, chi si concede una pizza e chi, come me, mangia una quantità industriale di biscotti.

Per chi viaggia il cibo è un’esperienza irrinunciabile e in questi giorni ho ripensato ad alcune delle mie “avventure culinarie”: Messico, Francia, Spagna… e Irlanda: più di due mesi di tirocinio e week end in giro per la verde isola a provare i piatti tipici locali.

In Italia abbiamo forse la migliore cucina del mondo, ma anche l’Irlanda ha i suoi assi nella manica: il pesce è da provare e i formaggi danno dipendenza.
Per non parlare dei dolci!
Per elencare tutto non basta un articolo, quindi ho pensato di fare una lista dei piatti irlandesi più famosi e dove mangiarli, spendendo il giusto, non appena ci sarà possibile tornare a girare il mondo.

1. La “seafood chowder” alla Monroe’s Tavern

La seafood chowder (o fish chowder) è la zuppa di pesce irlandese con verdure, soprattutto patate.
Dentro ci sono molluschi, crostacei, pesce fresco e affumicato, di solito salmone o merluzzo, e viene servita calda. Con un crostino di pane fumante e il classico piattino di burro, da aggiungere a piacere.

La si trova in qualsiasi taverna lungo la costa, ma la migliore che ho mangiato era alla Monroe’s Tavern di Galway

Il locale è spazioso, accogliente e arredato in stile marittimo, e la sua specialità è proprio il pesce.
Meritano una menzione onorevole le cozze all’aglio che ho preso come antipasto: buonissime!

Monroe’s Tavern
Voto: 🤓🤓🤓🤓🤓
Indirizzo: 14 Dominick Street Upper, Galway
Piatto mangiato: seafood chowder e cozze in salsa
Costo del piatto + mezza pinta di birra + coperto: circa 20€

2. Il salmone al Salmon Leap Inn

Leixlip è un paesino a circa diciassette chilometri da Dublino, è un posto tranquillo, con un bellissimo parco e alcuni pub molto frequentati.

Tra questi c’è il Salmon Leap Inn: rustico, con le sedie rivestite di velluto e un camino acceso nelle sere più fredde.
È qui che ho mangiato per la prima volta il tipico salmone irlandese, servito con panna acida, salsa di piselli, burro, pane caldo e le immancabili patate: si scioglie in bocca!
Il prezzo non è così basso (19€), ma l’ho trovato giusto considerando la mia porzione abbondante e l’ottima qualità del salmone.

Il vero valore aggiunto di questo pub?
La gentilissima famiglia che lo gestisce: hanno sempre un occhio di riguardo per tutti e, quando hanno scoperto che ero in Irlanda per un tirocinio, mi hanno regalato il cappellino con il logo del locale.
Ovviamente lo conservo ancora.

Salmon Leap Inn
Voto: 🤓🤓🤓🤓🤓
Indirizzo: Cooldrinagh Rd, Lucan Demesne, Leixlip, Co. Kildare, Ireland
Piatto mangiato: Baked Herb Crusted Salmon
Costo del piatto + mezza pinta di birra + coperto: circa 25€

3. Fish&chips al The Crown

Il fish&chips è diffuso in molti paesi del Nord, ma vale comunque la pena nominarlo, soprattutto perché in Irlanda il pesce è squisito. 

Al The Crown, il pub più famoso di Belfast, ho provato un fish&chips davvero ottimo e soprattutto abbondante. 
Ci sono molti altri posti in cui cucinano bene questo piatto, ma il The Crown mi ha colpita particolarmente: lo consiglio per la cucina, la posizione centrale e il suo fascino vintage.
Qui ho speso circa 23£ – l’Irlanda del Nord fa parte del Regno Unito e a Belfast usano la sterlina.

In alternativa, se vuoi spendere poco vai al “McDonagh”, il fast food a base di pesce di Galway. Qui troverai un discreto fish&chips a prezzi molto abbordabili, oltre che merluzzo fresco (“cod”), salmone, gamberi e ostriche.
E alette di pollo, per non farti mancare nulla.

The Crown
Voto: 🤓🤓🤓🤓🤓
Indirizzo: 46 Great Victoria St, Belfast BT2 7BA, UK.
Piatto mangiato: Fish&Chips
Costo del piatto + mezza pinta di birra + coperto: circa 23£

McDonagh
Voto: 🤓🤓🤓🤓😶
Indirizzo: 22 Quay Street, Galway, Ireland
Piatto mangiato: Fish&Chips
Costo del piatto + mezza pinta di birra + coperto: circa 18€

4. Irish stew all’O’Neill’s pub

Dopo tre piatti tipici a base di pesce, passiamo alla carne.

L’irish stew ce l’hanno solo in Irlanda: è uno stufato di carne di agnello o montone accompagnato da cipolla, verdure varie e (indovina) patate.
La carne è tenerissima e il brodo saporito. 

Lo si trova praticamente ovunque, ma quello che ho mangiato all’O’Neill’s pub mi è piaciuto così tanto che ci sono tornata più volte per gustarlo. 
Questo ristorante merita in generale: ha un ottimo menù con carne, pesce e verdure a volontà.
Anche qui te la cavi con circa 20€ tutto compreso.

O’Neill’s pub
Voto: 🤓🤓🤓🤓🤓
Indirizzo: 2 Suffolk Street, Dublin 2, Ireland
Piatto mangiato: Irish Stew
Costo del piatto + mezza pinta di birra + coperto: circa 20€

5. Cioccolata calda e lemon muffin al The Sweetest Thing

Adori i dolci?
The Sweetest Thing è il locale che fa per te.
In pieno centro a Dublino, è la mecca per gli appassionati di torte, cupcake e altre cose che fanno venire il diabete solo a guardarle. Il locale è piccolo e non sempre si trova posto, ma vale la pena aspettare che si liberi un tavolino.
I muffin qui sono speciali, soprattutto quelli al limone: l’impasto è morbidissimo, la crema è deliziosa e sono in formato gigante.
Uno costa circa 2€.

Un altro dolce che potete gustare a The Sweetest Thing (e ovunque sul territorio) sono gli scones.
In realtà è un dolce nato in Scozia, ma è molto diffuso anche in Irlanda.
Si tratta di una sorta di pagnotta, che può contenere uvetta o gocce di cioccolato, da farcire con panna, burro, marmellata o miele.
L’ideale è accompagnarli con una bella tazza di tè caldo, e costano tra i 3€ e i 5€.

Se invece vuoi provare una vera bomba (calorica) ti consiglio la carrot cake, la classica torta di carote con crema al burro: morbida, gustosa e con 2 strati di ripieno.
Ci vuole un mese di palestra per smaltirla, ma ne vale la pena. Una fetta (enorme) costa 3,40€.

Ma la cosa per cui lo Sweetest Thing è famoso è la cioccolata calda: hanno almeno dieci gusti diversi e la servono con panna montata, biscotti, croccante, smarties, marshmallow e chi più ne ha più ne metta (a seconda di cosa chiede il cliente).
Piacciono così tanto che finiscono spesso su Instagram.
Quella con panna montata e topping alla nocciola costa 3.50€ (e li vale tutti!).

The Sweetest Thing IG | The Sweetest Thing FB
Voto: 🤓🤓🤓🤓😶
Indirizzo: 2 Suffolk Street, Dublin 2, Ireland
Piatto mangiato: Lemon muffin, scones, carrot cake, hot chocolate
Costo: tra i 2€ e i 7.50€

6. L’English Market

Chiudiamo in bellezza con l’English Market di Cork: qui la qualità del cibo è altissima.
Ci sono bancarelle di street food e uno dei ristoranti migliori della città.

La cosa davvero interessante dell’English Market sono i prodotti locali e artigianali che puoi acquistare alle bancarelle: formaggi morbidi o stagionati – spesso di pecora o di capra –, marmellate, pane appena sfornato, carne, pescato del giorno, spezie, frutta e verdura. 
Ti consiglio di provare le ostriche fresche: al banco del pesce te le aprono al momento e te le servono con una fetta di limone.
Una bontà unica!

English Market
Voto: 🤓🤓🤓🤓🤓
Indirizzo: Princes Street, Centre, Cork, Ireland
Piatto mangiato: vari prodotti artigianali tra cui ostriche, formaggio caprino e marmellata di fragole
Costo: dipende da cosa si vuole comprare, ma la maggior parte dei prezzi sono abbordabili.

Bene, il tour culinario dell’Irlanda termina qua.
Spero che “uscire” anche solo per qualche minuto ti abbia alleggerito la quarantena. 
Fammi sapere nei commenti se proverai a cucinare questi piatti nell’attesa di assaggiarli nei vari ristoranti. E nel caso tu voglia continuare a viaggiare, vieni un po’ di qua.

1+

Qual è il tuo punto di vista?